Nuovo tentativo di riavvicinamento di Gianni Alemanno nei confronti di Giorgia Meloni. Il Segretario di Movimento Nazionale per la Sovranità ha inviato un formale invito per il prossimo 25 marzo, in occasione del 60mo anniversario dei Trattati di Roma, di partecipare al corteo “che si muoverà da Santa Maria Maggiore per arrivare sotto il Campidoglio, dove sono riuniti i leader europei per le celebrazioni. Non vogliamo che questa Manifestazione, che abbiamo lanciato fin dal nostro Congresso del 18 e 19 febbraio, sia patrimonio esclusivo del nostro Movimento, infatti tutta la propaganda viene firmata come “Polo Sovranista” e abbiamo costituito un Comitato organizzativo trasversale che ha già raccolto più di 20 sigle”.

Alemanno nella lettera poi invita Fratelli d’Italia a partecipare alla manifestazione, eventualmente con la partecipazione di Giorgia Meloni, “intervenendo con un suo rappresentante anche nel Comizio finale sono il Campidoglio. Sappiamo che nella stessa giornata Fratelli d’Italia ha organizzato un importante convegno con molti autorevoli interventi, ma per fortuna non c’è sovrapposizione di orario e le due manifestazioni si potrebbero integrare perfettamente come un’articolata espressione di tuni coloro che credono nella Sovranità nazionale e popolare”.

Alemanno ritiene infatti che sarebbe bello e importante se, a prescindere da recriminazioni passate e contenziosi presenti e futuri, si riunisse, almeno nella giornata del 25 marzo, a dare un messaggio di unità contro tutti coloro che credono di poter ridurre l’Italia a una colonia.

Commenti

commenti

CONDIVIDI